COSA FACCIAMO EVENTI

Anteprima Tra Ville e Giardini: palazzo Malmignati ci aspetta!

Palazzo Malmignati Tra ville e Giardini

Palazzo Malmignati farà da cornice il 9 Luglio all’anteprima di Tra Ville e Giardini. Un grandissimo onore, visto che proprio quest’anno si festeggia il ventennale! Un inizio in cui si brinda assieme al pubblico e si presenta il programma artistico 2019 che è davvero effervescente! Fra l’altro si avrà una doppia tappa a Lendinara per la ventesima edizione di Tra Ville e Giardini! E allora non si può proprio mancare all’appuntamento delle ore 21:00, con ingresso libero e gratuito, al giardino di palazzo Malmignati. Il direttore artistico nonché ideatore, Claudio Ronda, dell’Ente Rovigo festival illustrerà il programma e spiegherà le scelte artistiche.

Cosa bolle in pentola

Tra una chiacchiera e l’altra, si daranno spazio anche a musicisti polesani che si esibiranno creando un concerto unico e magico in cui differenti stili si mescoleranno per dare colore e vita alla serata! Gli artisti pronti ad intervenire sono:  il pianista e compositore Paolo Lazzarini che presenterà un omaggio agli autori italiani; The salt&pepper band, con un repertorio internazionale che spazia dal jazz, blues, pop-rock alla melodia italiana; Nino & The soul food che eseguiranno brani Anni ’50-’70 di Fred Buscaglione, Bruno Martino e Fred Bongusto tra gli altri.  Come gran finale si potrà brindare all’inizio di questa nuovissima stagione di Tra ville e giardini XX, in collaborazione col Facecaffé di Lendinara.

Anteprima Tra Villa E GiardiniAnteprima Tra Ville e Giardini dalla loro pagina Facebook

Palazzo Malmignati, grazie alla collaborazione del nuovo proprietario Denis Travaglini ma anche del Comune di Lendinara, può essere per la prima volta location di questa rassegna così conosciuta ed importante. Il 30 Luglio sarà la volta del romantico giardino di Villa Dolfin – Marchiori. Qui si ospiterà il grande jazz e il pop di qualità venato di saporite sfumature latine. Approderà una tra le più internazionali delle artiste italiane: Chiara Civello.

Tra Ville e giardini: Giardino Ca' Dolfin Marchiori Ph Facebook Silvia Lucchiari BorinGiardino Ca’ Dolfin Marchiori Ph Facebook Silvia Lucchiari Borin

Francesca Zeggio, assessore alla cultura: “Ho ringraziato la Regione, la Provincia e la Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo per mantenere, ad oggi vent’anni di Tra Ville e Giardini, una rassegna di nicchia e musica di qualità. Unire la musica a Lendinara in due occasioni grazie al Sindaco Luigi Viaro che ha voluto ben 2 appuntamenti legati al contesto di Villa: il 9 luglio presso palazzo Malmignati con l’anteprima e il 30 luglio al Giardino Marchiori Ca’ Dolfin con Chiara Civelo. Mi permetto di sottolineare la disponibilità dei privati, le famiglie di  Travaglini Denis e l’ing. Marchiori Giuseppe, che aprono le porte del cuore di Lendinara a chi partecipa a questi appuntamenti in piena collaborazione con l’amministrazione comunale”

E allora non mancate!

Un altruismo d’animo che non tutti sono disposti ad avere e che giustamente deve essere evidenziata dato che permette a tutti di poter godere di luoghi incantevoli sia dal punto di vista culturale/turistico che dal punto di vista puramente visivo. Infatti parliamo di giardini decisamente particolari che rendono sicuramente onore agli artisti che andranno ad ospitare. Importante ricordare che anche la scenario gioca un ruolo fondamentale nel rendere ancora più speciali le loro performance e nel dare un’atmosfera ancor più esclusiva a questa rassegna itinerante. E la nostra Atene del Polesine è, ancora una volta, presente e può donare il suo contributo con tutto il suo fascino e splendore grazie alle sue splendide cornici!

 

Fonte comunicato stampa di Tra Ville e Giardini. In copertina palazzo Malmignati ph Tra Ville e Giardini.

 

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

Anteprima Tra Ville e Giardini: palazzo Malmignati ci aspetta! ultima modifica: 2019-07-08T08:11:33+02:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top