EVENTI NEWS

Ecco alcune notizie del fine settimana appena trascorso

77221809 967591980243220 6283871912388984832 N

Ecco le ultime notizie riguardanti questo fine settimana lendinarese. Vi proponiamo questa carrellata di informazioni per rimanere sempre aggiornati su ciò che accade in città o ai nostri concittadini. Far parte di una comunità significa viverla a tutto tondo. Buona lettura!

Alcune notizie

Sale sul palco con l’artista Lazza.Senza timore ed incitato dalla folla, Alessandro Dallagà prende il microfono in mano e si esibisce da bravo e coraggioso fan sul palco con l’artista. Quando un giovane vuole può!!! Intraprendente e disponibile ad accettare ogni sfida che si trova davanti: da presentatore ad attore, da arbitro a cantante, è una soddisfazione per noi amministratori quando ci tengono a condividere queste emozioni perché non solo ti considerano un punto di riferimento ma capiscono che quando si esce da Lendinara, in qualsiasi modo la si rappresenta sempre!!! Un esempio di stimolo verso i propri coetanei e perché no, anche per noi adulti a non smettere mai di mettersi in gioco!!!

74852049 526741157907671 3649819369409609728 N
Lazza con Alessandro Dallagà

Giorgia Miazzo, scrittrice vicentina, ha presentato il suo libro: “ I miei occhi hanno visto“. E’ un lavoro che conduce attraverso luoghi e storie vissute raccolte in 25 anni di itinerari oltreoceano fatti di viaggi, sensazioni, racconti, sguardi e racconti. L’assessore alla cultura Francesca Zeggio, portando il saluto del Sindaco, ha evidenziato come sia difficile trasferire dalle immagini alle parole, le emozioni che si provano durante i viaggi. Pertanto se Giorgia è riuscita, vuol dire che ha un talento naturale ed è bello poterla ospitare presso la nostra Biblioteca che l’ha incantata. La serata ha scatenato i presenti con molte domande e curiosità, ha parlato soprattutto dei discendenti veneti nel nord e sud America, quasi 30 milioni, e molti in Brasile. Bello ricordare tutto questo a Lendinara da dove, 150 anni fa, partiva un testimone dell’immigrazione Adolfo Rossi, che poi diventò un giornalista e diplomatico.

E ancora…

E’ iniziata un’altra stagione di prosa al Teatro Ballarin ed è stato subito un successo. Teatro pieno, decisamente full per una pièce comico-musicale tratta dall’irriverente omonimo film di Reinhold Schunzel! In epoca di crisi anche gli artisti devono aguzzare l’ingegno. Così l’attrice disoccupata Susanne Weber diventa Viktor und Viktoria, affascinante en travesti che conquista le platee. Ma il suo fascino androgino scatenerà curiosità e sospetti. Tra battute di spirito e divertenti equivoci si legge la critica ad una società bigotta e superficiale (la nostra?) sempre pronta a giudicare dalle apparenze. La Berlino degli Anni ‘30 fa da sfondo alla vicenda che, con leggerezza, arriva in profondità. Una spassosa Veronica Pivetti, nel doppio ruolo di Viktor/Viktoria, racconta e canta una storia piena di qui pro quo, cambi di sesso, di persona e di intrecci sentimentali senza esclusione di colpi. Commedia con musiche liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schunzel. Con Giorgio Borghetti, Yari Gugliucci, Pia Engleberth, Roberta Cartocci, Nicola Sorrenti. Versione originale: Giovanna Gra. Regia: Emanuele Gamba. (Fonte pagina Facebook Teatro Ballarin)

74913085 2620884111311913 6193655089249386496 N
S. Sofia strada chiusa di fronte all’entrata della scuola Immacolata

Terminiamo questa carrellata di informazioni con un avviso importante da parte di Don Alberto Rimbano. A causa di distacchi dalla sommità del campanile di S. Sofia, la zona di fronte all’entrata della scuola Immacolata è stata completamente chiusa ed è pericolosa. L’ingresso per bambini e genitori è spostato al portone verde che accede al salone don bosco.

Fonte e foto: vari comunicati stampa pervenuti dall’assessore Francesca Zeggio. In copertina: Giorgia Miazzo durante la presentazione del suo libro.

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!
Ecco alcune notizie del fine settimana appena trascorso ultima modifica: 2019-11-18T08:17:56+01:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top