ARTE LO SAPEVI CHE PERSONAGGI STORIA

Personaggi storici di Lendinara : Giacomo Baccari ed il suo senso artistico

Giacomo Baccari, San Biagio Ph Threecharlie Ovvero Roberto Ciciliato Da Wikimedia

Lendinara è culla di cultura ed arte. Molti personaggi italiani che ricordiamo ancora per il loro impatto storico sono nati proprio nell’Atene del Polesine. Infatti, oggi vi voglio parlare di Giacomo Baccari. Il più giovane di tre fratelli nasce a Lendinara il 20 maggio 1756. Meglio conosciuto come Don Giacomo, si concentra sin dall’inizio della sua vita a professare la parola di Dio. Per questo decide di donare tutto il suo tempo in attività religiose come il restauro edilizio delle chiese cittadine e la vita sacerdotale.

Tuttavia, Don Giacomo si concentra anche in progettazioni architettoniche. Proprio per questa professione ha una grandissima propensione. È una dote che è condivisa anche con il fratello don Francesco Antonio il quale lo aiuta a sviluppare un senso artistico autentico. Proprio all’inizio del 1789, prepara alcuni progetti per le chiesi parrocchiali nella zona di Saguedo.

Baccari Giacomo
Giacomo Baccari – foto da http://www.accademiatpo.it

Opere eseguite

I lavori finiscono verso il 1794. Ad ogni modo, un anno più tardi inizia a supervisionare alcuni progetti per altre chiese parrocchiali a Cavazzana e per la Cattedrale di Adria.
D’altro canto, il lavoro puntiglioso di Don Giacomo si consolida quando gli sono commissionati i cantieri del Santuario e di San Biagio di Lendinara. Proprio a San Biagio sviluppa un’equilibrata impostazione che si rifaceva allo stile palladiano e alla teoria architettonica vignolesca. All’interno ridà vita alla tersa eleganza delle tre navate e del coro separato dal presbiterio. Per il pronao evoca un gioco di luci e di rispondenze architettoniche che alzano il tono del nuovo edificio in area provinciale. Non solo aiuta la ristrutturazione di questo Santuario, ma nel 1787 è nominato rettore apprezzatissimo del Santuario del Pilastrello.

Santuario Madonna Del Pilastrello Ph Mapio.net
Santuario Madonna Del Pilastrello Ph Mapio.net

Qui amplia la sagrestia, rifà la cappella del Bagno e la tribuna, innalza il presbiterio, crea un nuovo transetto e trasforma le quattro cappelle laterali in due piccole navate. Inoltre, da pochi anni, nello stesso Santuario, i frati olivetani sono obbligati ad allontanarsi. Quindi con l’arrivo di Don Giacomo l’edificio ha una rinascita. Infatti, grazie alla sua grandissima dedizione per il Santuario, il suo amore per la vita cristiana, inizia ad aumentare la presenza dei fedeli durante le cerimonie solenni.
Una figura di spicco lendinarese che sino alla sua morte nel 30 aprile 1822 riesce a dare un decoro impeccabile alla città. Oltre ai lavori su chiese già citati, si concentrava anche sulla dirigenza di lavori di assestamento di vie e piazze, per lo smaltimento delle acque.

 

In copertina San Biagio Ph Threecharlie Ovvero Roberto Ciciliato Da Wikimedia.

Anna Bellini

Autore: Anna Bellini

Ciao, sono Anna ed ho 22 anni!
Sono lendinarese e amo scrivere!

Personaggi storici di Lendinara : Giacomo Baccari ed il suo senso artistico ultima modifica: 2019-01-02T10:17:48+02:00 da Anna Bellini

Commenti

To Top