itLendinara

EVENTI MITI E LEGGENDE

La leggenda della Dama Rossa, un amore tormentato a Palazzo Pretorio

La Dama Rossa - ph Laura Corciulo

Siamo nel Cinquecento e di certo non scorreva buon sangue tra Estensi e Veneziani. Queste casate avevano un rapporto decisamente conflittuale, tanto è vero che i secondi avevano da poco preso la supremazia a Lendinara. Per giunta i matrimoni misti erano stati vietati. Ma si sa, al cuor non si comanda. Un amore tormentano è il vero protagonista della leggenda della Dama Rossa. La bella veneziana si innamora follemente del proibito ragazzo estense e insieme progettano la grande fuga per passare il resto della loro vita uniti da questo forte sentimento. Ecco che fissano il grande momento per scappare e i giardini di Palazzo Pretorio sembrano il luogo perfetto per darsi il fatidico appuntamento. Ma come ogni storia che si rispetti, vengono scoperti.

Disperazione mortale

Palazzo Pretorio
Foto di Alessandro Effe di itRovigo

Il fratello della ragazza, chissà se preso dal troppo amore nei suoi confronti o da un senso di invidia, scopre il loro segreto. Così decide di rinchiudere la sorella nella prigione più alta della torre. Da lassù nessuno poteva udire le urla strazianti della giovane, che chiedeva in tutti i modi di essere liberata. Fu costretta anche ad assistere allo scontro tra fratello e amato, in cui l’estense vinse uccidendo il veneziano. Ma proprio a causa di tale omicidio il ragazzo venne catturato e condannato a morte. Alla sentenza, eseguita proprio nel giardino di Palazzo Pretorio, dovette partecipare anche la donna. Nessuno infatti si era ancora accorto di dove era stata imprigionata ed era accorso a salvarla. Suo malgrado fu testimone dell’uccisione del suo innamorato.

Quella cella diventò la sua tomba. Al freddo e al buio, con il cuore a pezzi straziato dal dolere, morì tra quelle quattro mura. Molti sono quelli che hanno giurato di sentire ancora i suoi lamenti o di averla vista alla finestra della torre più alta mentre piangeva disperata. Ma è grazie a dei lavori di restauro fatti nel dopo guerra che probabilmente la dama trova la pace. Lasciate aperte le porte di tutte le celle, ad un certo punto un operaio notò una sorta di nuvola bianca fuggire veloce verso la libertà. Forse la giovane ha trovato finalmente il modo di stare per sempre con il suo grande amore.

La Dama Rossa
Locandina da sito www.spettacolidimistero.it

La compagnia teatrale I Sognatori metterà in piedi uno spettacolo in cui la leggenda sarà interpretata proprio nei Giardini di Palazzo Pretorio, utilizzando vestiti e armi dell’epoca. Appuntamento domenica 18 Novembre alle ore 17:30. Ingresso gratuito. Tale evento fa parte della rassegna itinerante Veneto Spettacoli di misteri del 2018, un festival consolidato con manifestazioni in tutta la regione nei mesi da Ottobre a Dicembre grazie all’organizzazione delle Pro Loco aderenti.

 

Ringraziamo la Proloco di Lendinara per averci raccontato questa leggenda.

La leggenda della Dama Rossa, un amore tormentato a Palazzo Pretorio ultima modifica: 2018-11-14T18:49:36+01:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top