CIBO Ricette tipiche

Nespolata, una crema di nespole simil cioccolata!

Nespolata Crema Di Nespole Spalmabile Ph Sito Vita In Campagna

La raccolta delle nespole inizia ad Ottobre. Tanto è vero che un proverbio recita: “Col tempo e con la paglia si maturano le nespole”. In autunno quindi, quando la pianta sta già assumendo i colori invernali e perso le foglie. Staccatele senza rovinarle, alla base della loro attaccatura. Generalmente la oro polpa è dura, perciò dovete metterle in un posto dove potranno terminare la loro maturazione. Al fresco giustamente, un tempo si mettevano ad “ammezzire”, così si chiama il processo, nei granai su di un bel letto di fieno. Ci impiegano circa dalle 2 alle 3 settimane. Oppure potete raccoglierle un po’ pi tardi, quando saranno raggrinzite e leggermente mollicce di color marroncino.

Varietà

Molti sono i tipi che possiamo trovare. Ci sono anche le nespole giapponesi che maturano in primavera inoltrata. Sono quelle giapponesi. Quella di cui vogliamo raccontarvi noi, è la nespola comune. Quella germanica. In origine veniva coltivata sulle sponde del Mar Caspio, per poi prendere piede in Asia e nel Mediterraneo. Ricche di tannini e acido formico, sono davvero dolci e hanno accompagnato i nostri avi durante i loro inverni. E’ proprio la maturazione che regala loro questo sapore, tanto da essere considerato il frutto magico e di buon auspicio.

Nespole Foto Facebook Antonio Dimer Manzolli
Nespole foto Facebook Antonio Dimer Manzolli

I Romani sostenevano che l’albero allontanasse la sfortuna e la stregoneria. E di buon augurio era anche regalare un rametto di nespolo per il matrimonio. Pazienza, saggezza e prudenza le tre virtù associate a questo frutto ricco di vitamina C e dalle poche calorie! Oltretutto dona un senso di sazietà che durante una dieta è basilare. Contiene potassio e magnesio, perciò è anche consigliato nei post attività sportiva intense. Per i contadini era utile a scandire le stagioni, visto che era la prima pianta a fiorire e l’ultima a dare frutti. Una sorta di guardiano per loro e come tale veniva rispettato e curato.

Ricetta crema di nespole

INGREDIENTI:
500 g nespole mature;
100 g zucchero;
50 g di burro;
30 g di cacao amaro.

PROCEDIMENTO:
Lavate accuratamente le nespole sotto l’acqua corrente ovviamente fredda. Quindi passatele con il passaverdura o lo schiaccia patate. Lavorate a parte lo zucchero ed il cacao. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Quindi incorporatelo nel composto utilizzando una forchetta per amalgamare il tutto. Unite a questo punto la passata di nespole e continuate a mescolare fino ad aver ottenuto un prodotto omogeneo. Invasate la crema in vasetti di vetro a chiusura ermetica e conservate in frigo per una settimana.

Nespole
Nespole ph Facebook Elena Alice Perego

Un altro ottimo modo di consumare le nespole è quello di farci deliziose marmellate. Basteranno 500 g di nespole e 500 g di zucchero. Dopo aver passato anche in questo caso la nespola ben lavata e pulita, per eliminare buccia e semi, unite una ugual quantità di zucchero e riponete in un pentolino dai bordi alti. Fate cucinare sul fuoco fino a quando non avrete ottenuto la consistenza desiderata, facendo attenzione non si attacchi sotto. Per questo motivo sarà preferibile mescolare continuamente in modo da evitare il danno. Buon divertimento in entrambi i casi ma soprattutto buon appetito!

Foto copertina e fonte ricetta dal sito Sito Vita In Campagna: https://www.vitaincampagna.it/cucina/come-crema-nespole-nespolata/ .

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!
Nespolata, una crema di nespole simil cioccolata! ultima modifica: 2019-10-23T09:31:43+01:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top