CIBO LO SAPEVI CHE TRADIZIONI

L’ingrediente segreto della polenta di Nonna Elsa – Ricetta natalizia

ricetta segreta polenta

Non era Vigilia di Natale se Nonna Elsa non preparava la sua polenta speciale. Ma speciale in che senso?
Non riesco a dimenticarmi quando Nonna accendeva la stufetta, mi portava in cantina dove c’era un freddo siberiano ma il profumo di salami appesi al soffitto mi faceva smettere di tremare e mi scaldava il cuore (e lo stomaco). Dopo aver preso un salame fatto da Nonno Guido diligentemente, ritornavamo in casa e aiutavo Nonna Elsa a tagliare a fette il salame. “Tajale grosse le fetine Anna ‘ndemo ahn!”, mi ricordo diceva Nonna scherzosamente. Mentre la stufa iniziava a scaldarsi con legna sempre tagliata dal Nonno Guido tuttofare, io e Nonna andavamo in cucina e iniziavamo a mescolare la polenta. Ho già l’acquolina in bocca a pensare a questa ricetta… e Nonna ci aggiungeva anche un ingrediente segreto… Siete curiosi? Allora andiamo a leggere  di cosa si tratta ed il procedimento!

Ricetta segreta

Santa MargheritaSalame fritto con polenta – Foto da www.tripadvisor.it

INGREDIENTI:
polenta istantanea q.b.;
salame (preferibilmente casereccio) Q.B.;
pepe Q.B.;
olio per friggere;
ingrediente segreto;
tanto amore.

PROCEDIMENTO:
prendete una pentola e riempitela abbastanza di acqua e portatela ad ebollizione. Nel frattempo procuratevi la vostra polenta istantanea e non appena vedrete l’acqua bollire, versatene in base a quanti ospiti dovete servire. Mi raccomando, mescolate allegramente e continuamente altrimenti si formeranno dei “grumi” fastidiosissimi al palato e la vostra polenta perderà tutto il suo gusto. Quando la polenta è pronta, lasciatela nel pentolino, coperta così rimane calda. Dopodiché, dobbiamo concentrarci sul corpo di questa ricetta: il salame. Dunque, prendete un salame (se lo avete casereccio, è meglio), tagliatelo a fette abbastanza spesse perché poi quando lo andremo a friggere, non si sfracella.

Quando avrete le vostre fettine di salame pronte, se non avete una stufetta come Nonna Elsa, riempite una padella di olio ed attendete che questo si riscaldi. Non appena il vostro olio è pronto ad accogliere le fette di salame, con moltissima attenzione iniziate a friggerle. Queste saranno pronte quando vedrete formarsi una crosticina dorata. Assorbitele dall’olio in eccesso con della carta assorbente da cucina. Dopo questo passaggio, prendete in mano le fettine di salame e con una maestria da far invidia agli chef stellati, delicatamente affogatele nella polenta ancora calda. Lasciate a riposare il tutto per 5 minuti affinché i due ingredienti si sposino bene.

Passati i 5 minuti, mescolate la vostra creazione, aggiungeteci del pepe (Q.B.) e l’ingrediente segreto… una deliziosa spolverata di zucchero! Servitela su un piatto fondo che culli tutti i vostri ingredienti nei migliori dei modi. Ah quasi dimenticavo. Questa ricetta non vi risulterà buona se non ci aggiungete tanto amore per la polenta e per il salame casereccio!
Et voilà, buon appetito!

 

Foto copertina da it.depositphotos.com

Anna Bellini

Autore: Anna Bellini

Ciao, sono Anna ed ho 22 anni!
Sono lendinarese e amo scrivere!

L’ingrediente segreto della polenta di Nonna Elsa – Ricetta natalizia ultima modifica: 2018-12-24T17:51:29+02:00 da Anna Bellini

Commenti

To Top