I LENDINARESI RACCONTANO LENDINARA

itLendinara

SPORT VALORI

A Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine

Tchoukball2 5fd1026fdd00a

Tra le numerosissime discipline presenti nel variegato panorama sportivo che caratterizza il nostro territorio, troviamo a Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine. É uno sport di squadra ancora relativamente poco conosciuto ma molto interessante e peculiare; sorto in Svizzera negli anni sessanta, si ispira a vari sport già esistenti.

a Lendinara i pionieri del tchoukball in Polesine
Foto: Lendinara Tchoukball

Cenni di storia del Tchoukball

Con l’invenzione del Tchoukball il suo creatore, il dott. Hermann Brandt, desidera diffondere un nuovo sport di squadra senza rischio di contrasti, esente da ogni tipo di aggressività e che possa essere giocato da tutti. Il principio ispiratore si può riassumere in questa celebre frase di Brandt: l’obiettivo delle attività fisiche umane non è di costruire campioni, ma piuttosto di contribuire alla costruzione di una società migliore. Parallelamente alla messa a punto del regolamento egli redige una vera e propria carta etica; per i giocatori ha lo stesso valore delle regole del gioco. Nel 2001 per la sua grande valenza educativa il Tchoukball viene dichiarato dall’ONU sport a sostegno della pace e della fratellanza.

Tchoukball Pittogramma
Pittogramma Tchoukball – Foto: Wikipedia

I pionieri del Tchoukball a Lendinara, le origini

La dott.ssa Chiara Berzacola, Presidente del Lendinara Tchoukball, ci illustra con entusiasmo l’arrivo di questo sport in terra polesana: tutto avviene nel 2009 grazie ad un gruppo di ragazzi lendinaresi durante una vacanza scout in Albania; conoscono in loco un gruppo scout di Ferrara. I ragazzi ferraresi tirano fuori due pannelli e propongono una partita di tchoukball. I ragazzi Lendinaresi rimangono affascinati e molto colpiti da questo sport; a questo punto, tornati a Lendinara e con il coinvolgimento dei genitori, contattano la società sportiva di Ferrara. Da questo primo contatto, e grazie alla passione e all’entusiasmo di ragazzi dell’età di 16/18 anni nasce così la prima squadra di tchoukball a Lendinara.

I pionieri del Tchoukball a Lendinara conquistano la serie A

Nel giugno del 2009 organizzano il primo torneo, il Lenditchouk, e a settembre dello stesso anno si iscrivono al campionato italiano di serie B. A Lendinara dopo 3 anni i pionieri del Tchoukball in Polesine conquistano la serie A. Nel frattempo fanno un grande lavoro di diffusione del tchoukball nelle scuole e nei centri estivi di Lendinara e dei paesi vicini, coinvolgendo sempre più nuovi ragazzi, e la società si allarga sempre più.

A Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine
Foto: Lendinara Tchoukball

Le caratteristiche di gioco del Tchoukball

Chiara Berzacola descrive con enfasi il tchoukball come un gioco dinamico, veloce, facile da capire; e continua spiegando che tutti i giocatori della squadra sono indispensabili, non ci sono ruoli fissi: tutti sono attacco, tutti sono difesa. La caratteristica principale è che non prevede contatto fisico tra i giocatori e l’efficacia del tiro a pannello o del passaggio non dipendono dalle caratteristiche fisiche dei giocatori, ma dalla tecnica del tiro. Infatti nella stessa squadra possono giocare maschi e femmine insieme, anzi, il regolamento del campionato prevede che le squadre DEVONO essere miste. Quando una squadra gioca in attacco ha a disposizione tre passaggi, il singolo giocatore non può tenere in mano la palla più di 3 secondi e non si possono fare più di 3 passi. Nel frattempo la squadra avversaria, che non può assolutamente intercettare od ostacolare la palla, deve prepararsi alla difesa.

Il Tchoukball è un gioco adatto a tutti

Questo particolare schema di gioco evita tutti i contatti fisici che possono essere, involontariamente, causa di traumi tra i giocatori, e permette alle due squadre di fare il loro gioco senza essere ostacolati. Quindi tutti possono giocare insieme: grandi, piccoli, maschi, femmine, persone con forte fisicità e persone più minute.

A Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine
Foto: Lendinara Tchoukball

La carta del Tchoukball

La Presidente del Lendinara Tchoukball ci spiega infine che la carta del tchoukball rappresenta un modo di essere e di fare sport. E’ innato nei giocatori, viene trasmesso fin da subito a chiunque si avvicina a questo sport. Perchè non è un regolamento, ma un modo di vivere. Se ci troviamo in un ambiente dove tutti si comportano in un certo modo, rispetto dell’avversario, non esultare/arrabbiarsi degli sbagli degli avversari/compagni, coinvolgere tutti nel gioco senza dare particolare risalto alle singole persone etc. etc, alla fine tutti si comportano così. I ragazzi con più esperienza di gioco, poi, diventano allenatori delle squadre emergenti ed il loro comportamento acquisito con la pratica, lo trasmettono ai nuovi arrivati. Quando si va alle partite, poi, tutti, giocatori, allenatori, accompagnatori si comportano rispettando la carta del tchoukball. E’ innata nei Tchoukers e in tutto il mondo che gli sta attorno.

A Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine
Foto: Lendinara Tchoukball
Lendinara Celtics vs Solaro Sparks
A Lendinara i pionieri del Tchoukball in Polesine ultima modifica: 2020-12-11T09:00:00+01:00 da Elisa Padoan
To Top