itLendinara

ARTE EVENTI INTERVISTE

Il Festival di Street Art e gli Studenti della città di Lendinara

Street Art Immagine In Evidenza

Il Festival di Street Art di DeltArte giunge quest’anno alla nona edizione; e fa tappa il 29 aprile e l’1 maggio nella splendida città di Lendinara. Incontrerà gli studenti del terzo anno della Scuola Media A. Mario dell’Istituto Comprensivo di Lendinara, in via Guglielmo Marconi 36. Lendinara torna così ad essere teatro di questo bellissimo Festival itinerante, dopo aver ospitato anche le edizioni precedenti.

Festival Street Art Locandina
Locandina dell’edizione 2021 del Festival di DeltArte

Abbiamo intervistato la curatrice del Festival, Melania Ruggini, per capire in cosa consiste il Festival di Street Art e quali sono gli obiettivi della kermesse; “si tratta di un Festival itinerante di arte pubblica, nato nel Delta del Po e diffusosi in tutto il Polesine; le opere sono create da street artist di fama nazionale e internazionale; il Festival è diventato un vero e proprio museo a cielo aperto di street art; oltre all’aspetto contemplativo dell’arte, esso è anche un modo per sensibilizzare la cittadinanza su importanti temi di attualità;

Passaggio 607a02a49001b
Foto: Pixabay

il Festival affronta infatti ogni anno un argomento diverso; viene scelto appositamente pensando soprattutto alle giovani generazioni; lo scopo è quello di responsabilizzarle e renderle più consapevoli delle proprie azioni e delle loro conseguenze nel mondo circostante; altra finalità è quella di far conoscere alla collettività, ma in particolar modo ai ragazzi, larte dei murales, e qual’è la grande differenza tra opera d’arte e atto vandalico, come può essere ad esempio, il semplice e deliberato imbrattamento di una parete attraverso i classici graffiti; non a caso infatti, l’ambiente scelto per consentire agli organizzatori di raggiungere questi obiettivi, è quello scolastico“.

La Memoria Collettiva è il tema dell’edizione 2021

Abbiamo chiesto a Melania Ruggini quale sarà il tema affrontato quest’anno dal festival: “l’edizione 2021 del Festival di Street Art 2021 verte sul tema della Memoria collettiva; a Lendinara, in accordo anche con l’Assessore alla Cultura del Comune, Francesca Zeggio, e dopo ponderata riflessione in merito, la scelta del personaggio da ricordare è caduta sull’illustre cittadino lendinarese Adolfo Rossi, ricorrendone i cento anni dalla morte, avvenuta nel 1921“.

607a20b202270 607a20b202273lapide Ad Adolfo Rossi Wiki.jpg
Lapide dedicata ad Adolfo Rossi a Lendinara (RO)

Il viaggio in America di Adolfo Rossi e l’opera di Alessandra Carloni

Adolfo Rossi rappresenta una figura di grande rilievo nell’Italia fra i due secoli. Nasce nel 1857 a Valdentro, frazione di Lendinara; l’amicizia con Alberto Mario, illustre garibaldino lendinarese, gli consente di credere nelle proprie ambizioni di scrittore. Nel 1879 lascia il Polesine diretto a New York, dove inizia a fare il giornalista. Al suo ritorno in Italia viene ampiamente apprezzato come corrispondente e inviato speciale; il suo stile, acquisito negli Stati Uniti, è sintetico e caratterizzato dall’utilizzo di pochi aggettivi; inoltre A. Rossi è sempre pronto a verificare i fatti di persona; lo contraddistingue la sua scrittura moderna e la rara onestà intellettuale. Spiega Melania Ruggini: “la rappresentazione artistica di Alessandra Carloni avrà lo scopo di evidenziare l’importanza del viaggio in America di Adolfo Rossi; è un avvenimento infatti, che evoca il valore del cambiamento in vista della realizzazione dei propri obiettivi “.

Lendinara e l’edizione 2021 del Festival di Street Art

Continua Melania Ruggini: “a Lendinara, grazie al prezioso sostegno della dirigente, dott.ssa Laura Riviello, e alla collaborazione della professoressa Claudia Baesso e di tutti i docenti interessati dal progetto, gli studenti vengono preventivamente preparati sulla tematica oggetto del Festival; il 29 aprile i ragazzi parteciperanno ai laboratori didattici condotti dalla street artist romana Alessandra Carloni; si tratterà così per gli studenti, di una full immersion nel mondo dell’Arte di strada, della durata di quattro ore consecutive, dalle 9 alle 13.00“. In questo modo gli studenti avranno il privilegio di diventare artisti per un giorno; per giunta a fianco di una stella del mondo della Street Art. L’artista Alessandra Carloni torna quindi al Festival, dopo aver partecipato anche all’edizione 2019 con l’opera eseguita a Taglio di Po; darà vita al nuovo e straordinario murale dedicato alla figura di Adolfo Rossi;

Deltarte 2019 Locandina
Locandina dell’edizione 2019, che ha visto la partecipazione di Alessandra Carloni

Melania Ruggini termina così: “l’inaugurazione dell’opera avrà luogo sabato 1° maggio alle ore 11.00, alla presenza delle autorità cittadine e di tutti coloro che avranno reso possibile la realizzazione del progetto“.

DeltArte, il Festival di Street Art itinerante

DeltArte è un festival itinerante di arte pubblica; nato nel Delta del Po, si è diffuso successivamente in tutto il Polesine. Le opere, create da artisti di fama nazionale e internazionale, formano un vero e proprio museo a cielo aperto di arte urbana; attualmente i murales sono oltre 50 nella sola provincia di Rovigo. Il Festival di DeltArte realizza attraverso i murales, un’importante opera di valorizzazione del territorio; allo stesso tempo, permette all’arte contemporanea di uscire dai luoghi tradizionalmente dedicati alla sua fruizione, come musei, gallerie, ecc., e di inserirsi in un territorio più ampio e accessibile.

Foto Facebook Festival Deltarte
Foto dalla pagina Facebook di DeltArte

Fonti editoriali: it.wikipedia.org; ojs.uv.es

Il Festival di Street Art e gli Studenti della città di Lendinara ultima modifica: 2021-04-17T05:15:30+02:00 da Elisa Padoan

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Perfecto 👍

Elisa Padoan

grazie!

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x