ARTE EVENTI

Don Giovanni: un’opera straordinaria in due atti!

Don Giovanni Al Teatro Ballarin Ph Facebook Teatro Ballarin Lendinara

Il Don Giovanni gode, fra tutti i titoli mozartiani, del privilegio piuttosto raro di avere avuto una vita scenica ininterrotta. L’Ottocento romantico la ebbe a considerare addirittura l’opera per eccellenza, e la mitizzò affiancandola al Faust di Goethe fra le sua bibbie. La vicenda è quella nota del giovane cavaliere alle prese con conquiste e serenate, macchinazioni e travestimenti che si concluderanno con la sua morte. L’orchestra Venice Chamber Orchestra e il Laboratorio Lirico AccademiaInOpera per il decimo anno di produzioni operistiche, presentano il capolavoro mozartiano su libretto di Lorenzo Da Ponte “Don Giovanni” dramma giocoso in due atti.

L ’opera

Dopo le selezioni di 83 candidati provenienti da tutta Italia ma di diverse nazionalità, come nel caso dei due protagonisti provenienti uno da Cipro, Stavros Mantis e l’altro, Askàr Lahskin russo-uzbeko. O del soprano Spagnolo Lucia Escribano o del promettente giovane tenore, Stefano Spedo proveniente dal Brasile. Una commissione artistica, formata da nomi illustri del panorama lirico, ha selezionato i tre cast di cantanti che si alterneranno nelle sette recite guidate sul podio dal giovane direttore Pietro Semenzato. Per la Regia, luci, e costumi di Gianluca Caporello, che offrirà una lettura nuova dei personaggi cosi già ben delineati dal testo musicale del genio salisburghese.

Don Giovanni
Don Giovanni

Nell’Ouverture vedremo sia un immaginario antefatto che post-fatto dell’opera. Con un Don Giovanni spettatore del suo stesso funerale al quale assisteranno tutti i personaggi che gravitano attorno alla sua vita, una Donna Elvira, che prima di ritirarsi in convento, dona alla sterile coppia di Donna Anna e Don Ottavio il figlio avuto da Don Giovanni. La Regia è prevalentemente di impianto atemporale, salvo fatto per alcuni cenni settecenteschi. Con il proposito di mettere in rilievo le sole figure dei personaggi, il gioco di luci e le voci, lasciando alla musica il ruolo di protagonista assoluto.

Maggiori informazioni

La recita a Lendinara avrà luogo sabato 19 ottobre al Teatro “Ballarin” alle ore 20.30. Interpreti principali: Stavros Mantis (Don Giovanni), Alessandro Colombo (Leporello), Anna Maria Stella Pansini (Donna Elvira), Stefano Spedo (Don Ottavio), Elisabetta Spinelli (Donna Anna), Claudia Nicole Calabrese (Zerlina), Alex Cerantola (Masetto) e Fabrizio Zoldan (Commendatore). I biglietti sono in vendita nella Biblioteca comunale di Lendinara. Il mercoledì e il venerdì dalle 15 alle 18. Il sabato dalle 9.30 alle 12.30. In teatro la sera dello spettacolo dalle ore 18.30.

Teatro Ballarin Con Don Giovanni Ph Facebook Teatro Ballarin Lendinara
Teatro Ballarin dove andrà in scena Don Giovanni Ph Facebook Teatro Ballarin Lendinara

Uno spettacolo che era doveroso menzionare. Non dargli il giusto spazio dato il prestigio che porta alla città e visto il cast di diversa nazionalità e provenienza, non sarebbe assolutamente stato corretto. Una meravigliosa possibilità per il nostro Teatro Ballarin quella di poter ospitare un’opera così particolare, che sicuramente merita di essere colta al volo dai lendinaresi!

L’assessore Francesca Zaggio aggiunge: “E ’ uno spettacolo che vale la pena vedere sia per la qualità che per la straordinarietà dell’opera che merita ancora oggi di essere seguita e gustata comodamente al Teatro”. E allora, perchè non trascorrere una serata alternativa godendosi questo meraviglioso spettacolo in una cornice così affascinante e amata da tutti noi? Sfruttare le tante possibilità che Lendinara mette a disposizione è un modo davvero forte per sottolineare l’amore per il nostro territorio e non darlo mai per scontato. Buono spettacolo a tutti!

Fonte: comunicato stampa Teatro Ballarin. Foto copertina: Teatro Ballarin Ph Facebook Teatro Ballarin Lendinara.

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!
Don Giovanni: un’opera straordinaria in due atti! ultima modifica: 2019-10-18T13:17:32+01:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top