CIBO Ricette tipiche

Sfoglina per un giorno: mani in pasta!

Pasta Fresca Ph Sito Le Ginestre Agriturismo

Pasta fatta in casa? Se pensiamo che il frumento di grano tenero fa parte del DNA della città, creare con le mani è una tradizione che deve essere mantenuta! E’ molto facile trovare famiglie che ancora preparano il pane piuttosto che la sfoglia, magari utilizzando proprio una farina del luogo, quindi a km 0. Molti anche quelli che utilizzano prodotti biologici. Ovvero quelli che nascono dall’agricoltura che impiega risorse riciclate, rinnovabili o recuperate. Sostanzialmente non si devono assolutamente utilizzare sostanze chimiche o coloranti per trasformare il prodotto in alimento e sono concessi concimi organici, quali il compost o il letame, o minerali.

Ricetta della tradizione

Non mancavano certo galline o vicini di casa dove recuperare uova, magari con scambi alla pari di alimenti o comprandone di tanto in tanto per preparare pranzetti luculliani per occasioni speciali. Ed è proprio per ricorrenze o festività varie che le donne di casa si scatenavano maggiormente aprendo le danze e sfoderando tutta la loro sapienza in cucina. Lavorare la pasta a mano richiedeva tempo ma era soddisfazione assicurata per ogni tipo di palato. Anche oggi quelle preparate con le proprie manine sono quelle migliori non solo per via del loro sapore ma anche per la soddisfazione che danno! Arte davvero antica quella di cui parliamo oggi e che richiede l’uso del mattarello!

Pasta Uovo Ph Da Sito Cucina Fanpage
Pasta ph da sito cucina fanpage

Con la pasta puoi ottenere di tutto: dalle tagliatelle ai tagliolini, dai tortellini ai ravioli alle intramontabili lasagne con cui creare deliziosi “pasticci” di ogni genere! Allora armatevi di pazienza e tempo. Parola d’ordine: sporcarsi le mani! Vi assicuro che il risultato vi ricompenserà di ogni sforzo. Per fare un ottimo impasto ricordarsi le giuste proporzioni è semplicissimo. Per ogni etto ci vuole un uovo, ma la differenza è fatta anche dalla qualità e dimensioni dell’uovo stesso. Ci vuole sempre un certo occhio per aggiustare le dosi a seconda delle esigenze del momento. Tenetevi stretti con le dosi e siate pronti a modificarle al bisogno!

PROCEDIMENTO:

Mettete sul vostro tavolo da lavoro, la farina tipo 00 disposta come un enorme vulcano con il grande classico cratere al centro. Potete anche utilizzare una spianatoia in legno, piuttosto che una terrina. Addizionate le uova intere al centro. Grazie all’uso di una forchetta, mescolatele e iniziate ad incorporavi la farina al suo interno. Man mano le uova vengono assorbite e l’impasto inizia a prendere consistenza. Questo è il momento perfetto in cui iniziare ad usare le mani.

Pasta Fettuccine Ph Sito PalermowebFettuccine ph sito palermoweb

Lavorate il tutto per almeno 15 minuti usando energia ed il palmo della mano. Ancheggiare dovrebbe aiutarvi a ottenere un prodotto finale liscio e omogeneo. Avvolgete con pellicola, o coprite con un canovaccio umido, e lasciate riposare per 30 minuti. Poi tagliate piccoli pezzi e abbiate cura di ricoprirlo ogni volta, per evitare si secchi. A questo punto, dopo averlo infarinato leggermente, procedete alla stesura dello stesso tramite il mattarello o con la macchina sfogliatrice. Con il primo strumento dovrete sicuramente avere un pochino d’esperienza per ottenere lo spessore desiderato e un prodotto di ugual misura in ogni dove, ma non pensiate che con il secondo sia un ballar di Carnevale! Fare la pasta è qualcosa che richiede passione e voglia di mettersi in gioco. La magia che si crea in quei momenti è impagabile come il risultato finale! E allora dateci dentro e scatenate l’inferno nelle vostre cucine!

 

In copertina pasta fresca ph sito le ginestre agriturismo

Sibilla Zambon

Autore: Sibilla Zambon

Rodigina, ingegnere informatico, appassionata di viaggi e tecnologia, mamma sprint e cuoca per diletto!

Sfoglina per un giorno: mani in pasta! ultima modifica: 2019-05-03T09:49:04+02:00 da Sibilla Zambon

Commenti

To Top